Heschung nero Leather Wingtips 12 US Dress Orthopedic scarpe Rebecca Minkoff donne CARTER APERTO dito occasione pelle slingback sandali nere

recensioni

ADIDAS YEEZY BOOST 750 LIGHT Marroneee GUM (CHOCOLATE) KANYE WEST - US SZ11

delight sandali plateau PLEASER - Sandali - 613 - Delight Plateau Nero 613 4e42fbygg6878-scarpe nuove

Sam Edelman donna Lulie Leather Almond Toe Casual Ankle Strap Sandals

Once Upon a Time, serie tv fantasy di sette stagioni, è stata mandata in onda su ABC dal 2011 ed io l’ho scoperta su Netflix nel 2016/2017. Ho visto la prima puntata con mio fratello per curiosità e questo mi ha spinto il giorno dopo a continuare a guardarla. La trama, ideata da Adam Horowitz e Edward Kitsis, creatori della serie, parla di una regina cattiva che per ottenere la sua vendetta lancia un sortilegio oscuro che spedisce tutti i personaggi delle fiabe a noi conosciute in un luogo orribile: il nostro mondo. Più precisamente in una cittadina del Maine chiamata Storybrooke, creata dallo stesso sortilegio, dove il tempo si è fermato e dove ad ognuno è stato strappato il proprio lieto fine. L’unica speranza perché il sortilegio venga spezzato è Emma Swan, una cacciatrice di taglie, residente a Boston, che ancora non sa di essere la Salvatrice.

Nel corso delle stagioni la trama attraversa vari sbocchi, con avventure sempre nuove e colpi di scena. Questi ultimi sono parte integrante della storia e spesso molto originali, talmente inaspettati da far spalancare la bocca.

I temi principali sono l’amore, la famiglia, la battaglia tra luce e oscurità. Inoltre vengono trasmessi messaggi importanti e toccanti come l’inutilità della vendetta e la redenzione.

A parer mio la serie è molto intrigante e ti invoglia a continuare a vederla puntata dopo puntata. A tratti commovente, rappresenta una serie di storie, non solo affascinanti, ma anche didascaliche.

Annunci
7Y 8.5 donna Nike Air Force 1 '07 bianca nero glitter oro scarpe da ginnastica casual Merrell scarpe donna All Out Blaze Vent Marroneee Hiking scarpe NEW
SCARPE DA TREKKING TREZETA TOP EVO num-42New donna Stuart Weitzman Dimensione 7M nero Satin Peep Toe T-strap High Heels
impressioni di viaggio

Sebago MOCASSIMO Uomo Seneca Codice 70015T0 - Marroneee Tan (45 EU)

Men's Handcrafted Genuine Tan & Marroneee Leather Oxford Brogue Wingtip Lace Up scarpe

A pochi chilometri da casa, Lucca offre da 22 anni, con il suo Lucca Summer Festival, la grande opportunità di vedere e ascoltare dal vivo artisti di caratura internazionale. Il 19 Luglio scorso l’evento estivo, che si svolge in piazza Napoleone, ha ospitato nella stessa serata due artisti italiani che fanno musica di stili differenti tra loro: Måneskin e Salmo. Infatti i Måneskin sono una band rock, mentre Salmo è un rapper.                                     

Il concerto iniziava alle 21, ma la sicurezza ha iniziato a far entrare gli spettatori verso le 18,30; io sono arrivata dopo, verso le 20,15.  Appena entrata ho cercato una postazione abbastanza vicina al palco e nonostante folla, caldo e persone, tutte letteralmente appiccicate, sono riuscita a farmi strada e a trovare un’ottima posizione per godermi lo spettacolo.                                                                         

Alle 21 in punto i Måneskin hanno aperto il concerto ed hanno cantato per un’ora e più canzoni scritte da loro, ma anche cover di importanti artisti rock; sono stati molto bravi e la loro particolarità è riuscita ad intrattenere bene il pubblico. Come band in Italia hanno uno stile unico che riprende un po’ quello delle band rock anni ’70. Oltre ad avere un massiccio gruppo di fans adolescenti, tra gli spettatori dei Måneskin c’eran anche parecchie famiglie con bambini.                  

Verso le 22,30 quando la band ha finito di cantare, è arrivata ancora più gente per vedere Salmo e la quantità di ragazzi grandi è aumentata, mentre i bambini sono quasi tutti andati via. In proporzione c’erano più persone interessate a vedere Salmo che i Måneskin, anche se tante persone come me erano interessate ad entrambi.                                                 

Salmo nella prima parte del suo concerto ha cantato i brani del suo quinto album “Playlist” e i suoi brani vecchi più famosi; poi, dopo una piccola pausa, si è esibito con i suoi ultimi brani, usciti più recentemente, quelli dell’etichetta discografica “Machete”. Salmo ha finito di cantare a mezzanotte passata e ha fatto un ottimo lavoro rendendo molto partecipe il pubblico. Personalmente mi piace molto come artista perché nei testi delle sue canzoni tratta di vari argomenti e non si focalizza ad esempio nello scrivere solo canzoni d’amore; inoltre molta della sua musica, oltre ad essere orecchiabile, denuncia i problemi della società di oggi.

FLORSHEIM IMPERIAL 52344-42 CANYON nero ALLACCIATA UOMO NERA MainApps
recensioni

550 Tod's uomo MOCCASINS BRANDY FORMALE scarpe loafers 100% AUTHENTICH mg1

Paul Parkman Men's Genuine Ostrich Double Monkstrap Loafer scarpe Tobacco 43K68 Nuova da Donna Adidas Campus Scarpe Coloreeeee Grigio Misura 9.5 170 Cole Haan AIR MORGAN Slipper Ballet Flats donna scarpe 7 NEW IN BOX

INC International Concepts donna Hartley Leather Peep, Spring Taupe, Dimensione 8.5

Il 4 Luglio, anniversario dell’indipendenza americana, è uscita la terza stagione di questa fantastica serie.                                                                                                                       

Stranger Things, una serie tv thriller e di fantascienza di produzione statunitense, che dal 2016 ha emozionato più di quaranta milioni di spettatori solo su Netflix. Una trama basata sull’esistenza di un mondo parallelo oscuro, chiamato Sotto Sopra, e sulla forza dell’amicizia e dell’amore. I protagonisti sono un gruppetto di bambini, che vivono nella città di Hawkins in Texas. I bambini nell’attesa terza stagione sono cresciuti e perciò cominciano ad affrontare i classici problemi adolescenziali; tuttavia i problemi si rivelano ben altri e i ragazzi si ritrovano ad affrontare ancora una volta le avversità del Sotto Sopra. Bisogna però sapere che ci troviamo nel 1985, momento di contrasto tra il comunismo sovietico e il capitalismo americano, elemento portante di questa stagione.

A parer mio la terza stagione è la migliore tra le tre. A differenza delle prime due, essendo ambientata in un periodo estivo, è molto colorata e vivace, con varie scene umoristiche e divertenti. I vari riferimenti anni ’80, che la caratterizzano a pieno, hanno attirato parecchio la mia attenzione, come quelli a La Storia Infinita, a Ritorno al Futuro, a svariati fumetti e molto altro.

Nonostante la seconda stagione fosse stata autoconclusiva, i Duffer Brothers, creatori, registi e sceneggiatori, hanno acconsentito a realizzarne una terza. Molti, me compreso, in un primo momento hanno pensato “Il troppo stroppia”, ma bisogna proprio ammettere che Matt e Ross Duffer hanno dimostrato ancora una volta di sapere il fatto loro. Personalmente spero che arrivi anche una quarta stagione.

Donna NAOT nero Leather Mules Clogs scarpe Dimensione 38 MINT CONDITION
Style & Co. donne masrinaa PUMPS circa Fashion Stivali

Merrell Men's Moab 2 Waterproof Hiking scarpe - Choose SZ Coloreeee

Saucony Everun Wouomo Liberty Iso Fog blu S10410-1 Dimensione 10 US EUR 42

Il viaggio lungo ed infinito ti fa passare da una realtà fatta di centri commerciali, autostrade e montagne a un luogo magico raggiungibile solo via mare: ecco, lo vedo, là in lontananza si avvicina il porto che con le sue “braccia” mi accoglie nel “Paradiso”.

Scendo dal traghetto, alle spalle ho la mia vecchia vita, davanti a me quella che per soli pochi giorni (dal 29 giugno al 6 luglio) sarà una vera e propria avventura, fatta di fatica e voglia di scoprire posti nuovi grazie all’aiuto delle mie gambe e della mia tempra.

Il Giglio è un posto ricco di spensieratezza ed angoli fantastici, resi particolari dalle acque limpide ricche di pesci e flora marina visibile sia sotto che sopra l’acqua grazie a scoscesi ed impervi “mirador”. È il posto della riflessione, del mettersi alla prova resistendo fino in fondo per vedere quello che c’è oltre ogni roccia.

È un luogo magico ed incantato dove tra i viottolini e le ripide scalette colorate il tempo non scorre lasciando tutto com’era una volta. Gli “angoli” più rinomati e suggestivi sono la spiaggia delle Cannelle e delle Caldane (vere spiagge da cartolina, entrambe raggiungibili a piedi).

Il mare come la musica è qualcosa di inconscio che in qualche modo ci appartiene, non lo vediamo ma lo pensiamo sempre e suscita brividi ed emozioni unici nel suo genere.

WILD WEST WINTER bianca GENUINE FULL QUILL OSTRICH WESTERN COWBOY avvio J-TOE EE+
ASICS gelgamepoint 4920 E459L4920 LINEA DONNA blu navy halfscarpe, Franco Sarto Wouomo Damonica Pump, Midnight, Dimensione 8.0

2006 ADIDAS F-50.6 TUNIT X-32 WORLD CUP SPAIN ESPANA FIRE rosso giallo 013201 11

delight sandali plateau PLEASER - Sandali - 613 - Delight Plateau Nero 613 4e42fbygg6878-scarpe nuove

John Varvatos Star USA Men Bedford Distressed nero Leather Dimensione 11.5

“E allora diciamolo tutti insieme, quattro volte: siamo campioni del mondo, campioni del mondo, campioni del mondo, campioni del mondo!”
Ebbene sì, sono già passati 13 anni da quella indimenticabile notte nella quale i ragazzi hanno lottato, hanno sofferto. Nello sport non è tutto facile, bisogna lottare.
Fa parte delle qualità di una squadra e doveva per forza finire così, come disse l’allora ct Marcello Lippi. 

I campioni di Berlino 2006

Oggi come allora è più bello essere italiani perché riviviamo i brividi, le emozioni di quel magico 9 luglio 2006.
Ed è proprio da qui che i ragazzi di Mancini devono ripartire per fare sognare in grande tutti noi perché nel calcio noi italiani vogliamo dominare… 
I mood sono due.
Testa bassa e pedalare. 
Testa alta e giocare a calcio.
Scegliete voi da che parte stare…

Non c’è tempo per aspettare, se le altre nazionali corrono noi dobbiamo volare! 

RARE PRADA rosso CROCODILE ALLIGATOR DRIVER LOAFERS scarpe Dimensione P 9

Rockport donna Alaina Open Toe Casual Slide Sandals, nero, Dimensione 9.5

Adidas Yeezy Boost 350 V2 blu Tint scarpe - Dimensione 10, bianca nero

Asics donna scarpe VolleyBall Gel Rocket 8 Training B756Y-400 GEL Cushioning

Ragazzo. Clara era una ragazza bella e gentile, aveva appena compiuto sedici anni ed aveva da poco trovato un ragazzo di tre anni più grande di lei, di quasi diciannove anni. Clara era entusiasta di dirlo alle sue migliori amiche, Ilenia e Vanda, che appena ne vennero a conoscenza impazzirono dalla gioia per lei: “ Oh! Clara, sarà l’amore della tua vita!”, “Oh! Clara, ce lo devi assolutamente presentare!”, “Oh! Clara, è un po’ grandicello ma sicuramente state bene insieme!”

Adulto. Clara era una ragazza bella e gentile, aveva appena compiuto sedici anni ed aveva da poco trovato un ragazzo di tre anni più grande di lei, di quasi diciannove anni. Un giorno decise che era il momento di dirlo ai suoi genitori, così durante una cena si fece coraggio e ne parlò. La madre impallidì e poi cominciò a dire, con voce alterata: “ Cosaaa?” e il padre, dopo essersi strozzato con la pasta: “ Un diciannovenne? Ma sei pazza? È grandissimo per te!”, e ancora la madre “ Ma come lo hai conosciuto? Clara non ti fidare…!”. I due continuarono a tartassarla per tutta la sera e alla fine la ragazza, per zittirli, disse che era tutto uno scherzo.

BNWB Dr Scholl adhare Stivali in Pelle 2 EU Nero 40
articoli

Paul Smith Stivali Neri in Pelle Scamosciata US 10 EU 43 indossato 3 4 volte Zip-morbida pelle Kid

PUMA Smash Platform SD 41 Plateau Da Donna scarpe da ginnastica NAVY-BLU SUEDE NUOVO UVP

Si è conclusa venerdì 28 giugno la IV edizione del concorso “Il Foglio Bianco”, ideato solo pochi anni fa dall’associazione degli ex studenti del Liceo Classico “Emanuele Repetti”.

L’associazione per l’occasione ha invitato nella Sala Gestri della Biblioteca Civica di Carrara alcuni ex studenti del liceo, in particolare il Prof. Paolo Grigolini, oggi eccellenza nel campo delle materie scientifiche, non solo nel nostro paese ma in tutto il mondo. Sono state proprio le “vecchie glorie” ad aprire la manifestazione: il professore è stato infatti premiato come SupeRex 2019; poi la serata è proseguita con la premiazione dei ragazzi. Questi infatti hanno talenti e passioni che alle volte non coincidono con il percorso scolastico che ognuno di loro ha deciso di intraprendere, ma che possono essere coltivati e migliorati grazie a manifestazioni di questo genere.

Il tema di quest’anno era la Diversità in tutte le sue sfaccettature e forme, rappresentata attraverso cinque diverse categorie: fotografia, racconto/poesia, canzone, fumetto e minimovie.

Stimolati dall’uso di diverse tecniche un gran numero di partecipanti, non solo dei licei ma anche di scuole tecniche e professionali, ha preso parte al concorso, individualmente o in gruppo.

I vincitori per ogni categoria hanno riscosso un premio, ma tutti i partecipanti sono stati dei veri “talenti verdi” che in un futuro ormai prossimo si tingeranno di splendidi colori grazie all’aiuto attento e fedele del “proprio sole”. Ciascuno possiede un talento: per taluni è così prepotente che non rimane nascosto nelle pieghe della mente, ma si manifesta anche nella propria estrosità, per altri invece, più timidi e introversi, si fa strada tra i versi di una poesia o nel ritmo di una canzone. Così, tra applausi e sorrisi, la serata si è svolta in maniera veloce e dinamica.

Ottimo anche quest’anno il “bottino” degli alunni del liceo classico: primo premio fotografia e premio speciale Panathlon per Alice Caleo, Costanza Figaia e Margherita Guccinelli (V B ginnasio), menzione di merito sempre nella categoria fotografia per Mattia Cacciatori, Alessio Corsini e Jacopo Martinelli (V B ginnasio); primo premio racconto per Ilaria Santini (V B ginnasio) e premio speciale Associazione Qulture per Gabriel Bianchi (V A ginnasio); cointerprete della canzone vincitrice è stata Silvia Cordiviola (II A liceo); menzione di merito canzone a Benedetta Parodi (IV A ginnasio); menzione di merito minimovie a Lorenzo Beccaria (IV A ginnasio); premio speciale Per quinquennium discipulus optimus a Davide Bacigalupi (III A liceo).

Demonia BRAVO-23 89 Wouomo Gothic 5 Wedge Platform scarpe

Rosso Wing® Heritage 9011 Beekman 6” Round Toe nero Cherry stivali Men's Dimensione 8.5 D

DC scarpe pensford da donna nero rosso in pelle MATT scarpe da ginnastica

Schutz Quente Cristallo Nero D'Orsay Tacco a Spillo Cut Out Vampira Sandali

Ragazzo. Oh, finalmente oggi esco dopo una mattinata orribile a scuola. Non ho voglia di vedere nessuno, se non i miei amici, non ho voglia di ascoltare le domande e i problemi di nessuno, se non quelli di chi mi sento di ascoltare e a cui voglio rispondere.  Meno male che ho il telefono per evitare sguardi e chiacchiere con mia madre, così fra un like su Instagram, una foto, una canzone, arriva l’ora che attendevo per uscire di casa e andare a fare un giro con le mie amiche. Ecco, appena fuori di casa mi accorgo che …ops, batteria scarica!

Adulto. Oggi la vedo che è successo qualcosa, con quello sguardo preoccupato ed assente che evita ogni domanda… incredibile quanto mi fa preoccupare quando fa così, la sento distante, sempre con quel telefono…Però mi sembra contenta di uscire un po’ e non posso non esserlo anch’io, spero solo di non dover fare i salti mortali per sentirla sull’orario di rientro. La chiamo e puntualmente non risponde, così si attiva come un allarme nella mia mente, già inizio ad agitarmi fingendo di essere totalmente calma… mi farà impazzire a forza di non rispondere alle mie chiamate!

Bianca's Original Packer Mini-Vibram Work stivali - Men's Dimensione 11
questione di prospettiva

PRADA FOOTWEAR MAN FRANCESINA LEATHER Marroneee - 99C2

delight sandali plateau PLEASER - Sandali - 613 - Delight Plateau Nero 613 4e42fbygg6878-scarpe nuove

Ragazzo. È sabato sera, mi devo preparare velocemente, sono in ritardo. Vado a mangiare fuori con le mie amiche. Mentre mi sto mettendo i miei stivali neri, la mamma viene a salutarmi con il solito “Ciao amore, divertiti”, accompagnato da una serie di raccomandazioni: “Copriti che di sera fa freddo”. “Non rimanere mai da sola in qualche strada buia”. “Tieni il telefono acceso”. Che noia, non la ascolto, voglio solo divertirmi. “Sì mamma, ciao, io esco”.

Adulto. È sabato sera. Mia figlia esce a mangiare fuori con le sue amiche. Ho paura a farla uscire da sola di notte, ultimamente se ne sentono di tutti i colori. Stupri e aggressioni sono all’ordine del giorno. Prima che esca le raccomando di coprirsi, di stare attenta a non restare mai sola. Voglio che si diverta, ma voglio che non le succeda niente.